Partecipa alla Giornata Mondiale della Prematurità 2020 del 17 novembre. Scopri come  

Mamma che latte!

Mamma che latte!

Per il nato pretermine, il latte materno rappresenta l’alimento più sicuro e più completo.

E’ un dono tutto tuo per il tuo bambino, particolarmente prezioso perché facilmente digeribile e adatto alle esigenze del piccolo.

Anche il nostro reparto considera importante l’allattamento materno perciò vi aiuteremo ad offrirlo il prima possibile. Il primo latte che viene prodotto dalla mamma si chiama colostro, è di fondamentale importanza perché è ricco di proteine, vitamine, anticorpi e fattori biologici.

Nei primi giorni anche poche gocce di colostro sono utili al piccolo.

La montata lattea si manifesta circa in terza giornata ed è influenzata dal fatto che il seno deve essere stimolato poche ore dopo il parto e quindi con un ritmo simile a quello naturale di un neonato. Per le mamme dei pretermine un utile ausilio alla stimolazione del seno è il mastosuttore (tiralatte). Per le prime volte bastano pochi minuti di stimolazione con il mastosuttore (elettrico o manuale), poi con il passare dei giorni per mantenere la montata produttiva si stimolano i seni per 15/20 minuti alternandoli.

I nostri orari di allattamento seguono un ritmo di tre ore, e ogni qualvolta la madre necessita di toglierlo.

Qualora la madre non possa o non desideri allattare il proprio bambino lo comunicherà al personale sanitario e sarà sostenuta nell’utilizzo del latte artificiale.